Crea sito

Audiovisivo e Multimediale

Liceo Artistico G. Brotzu

Classe  Terza 

Fumetto e Fotografia

Scopri il corso

Classe  Quarta 

Animazione e Cinema

Scopri il corso

Classe  Quinta

Web designer e Video editing

Scopri il corso

 



 

FINALITA' DEL CORSO Il passaggio al nuovo ordinamento dei percorsi liceali porta all’istituzione di questo nuovo indirizzo. L’approfondimento sperimentato per anni dal nostro Liceo, con l’area “Digitale e Cinetelevisivo”, si dimostra coerente con gli obiettivi formativi del nuovo indirizzo. È per questo che il Liceo “Brotzu” ha attivato questo nuovo indirizzo, presentando un quadro curricolare che mira a sviluppare, oltre alle capacità artistiche di base, specifiche competenze nell’uso delle tecniche di rappresentazione video ed audio, e di progettazione nell’ambito scenografico, della grafica e della comunicazione visiva. La scelta di improntare il corso all’uso delle nuove tecnologie è dovuta alle richieste, espresse dal mondo del lavoro, di conoscenze sempre più specifiche. In un mondo in cui l’immagine gioca un ruolo fondamentale nel dettare ritmi di vita e modi comportamentali, la televisione, il cinema ed il digitale rappresentano gli strumenti primari per possibili traguardi professionali.

PIANO DI STUDI Nel corso del triennio sono previste una serie di certificazioni internazionali in ambito linguistico, informatico e di specializzazione.

PROSEGUIMENTO DEGLI STUDI Il Diploma di Liceo Artistico dà accesso a tutte le facoltà universitarie, i corsi delle Accademie di Belle Arti ed i corsi post-diploma in ambito artistico. Tra le facoltà, alcune delle più attinenti sono il corso di laurea in Architettura, in Disegno Industriale (entrambi prevedono un test d’accesso) e in Beni Culturali. I possibili sbocchi professionali, dopo il diploma, si riferiscono all’applicazione delle arti visive ed audiovisive nell’ambito della comunicazione.

SBOCCHI PROFESSIONALI Gli allievi, conseguito il diploma, hanno diverse opportunità d’impiego: editoria, grafica, moda, tessile, design, edilizia e tutti i media televisivi.